È in Nuova Zelanda la diabetica di tipo 1 più anziana del mondo

Convive con il diabete di tipo 1 da ben 78 anni e la parola che la descrive meglio, secondo il marito, è “disciplina”.

È Winsome Johnston, una nonna neozelandese di 84 anni, ed è la persona più anziana al mondo con il diabete di tipo 1.
Secondo quanto rilasciato in un’intervista al canale neozelandese nazionale 3News, la signora Johnston ha convissuto per la maggior parte della sua vita accanto al diabete con serenità e tenendolo sotto controllo con estremo rigore. Basta seguire le regole e i consigli medici in materia di alimentazione e prevenzione, commenta la signora, per poter far sì che la malattia non influenzi la propria quotidianità e i progetti di una lunga vita.
Una disciplina che può conservare in buona salute e, addirittura, spiazzare le previsioni mediche: nonostante le fossero state preannunciate delle difficoltà nella gravidanza, a causa della malattia diabetica, la signora neozalandese di figli ne ha avuti addirittura quattro, e ora vanta una famiglia allargata con otto nipoti e sette pronipoti. “Sta tutto nel ricordarsi di fare tutto ciò che è suggerito dai medici e non mangiare le cose sbagliate”, svela. “Ma so che è a volte è difficile quando si va alle feste, vero?
Ma penso che se si mette al corrente la persona che organizza la festa che ci sono cibi che non puoi proprio mangiare, allora è molto più semplice”.

Fonte:
3news.co.nz